4-14 SEPTEMBER 2014

Navajazo

Ricardo Silva / MEX / 2013 / HD / 75´

DETTAGLI

  • Regista Ricardo Silva
  • Titolo originale Navajazo
  • Titolo internazionale Navajazo
  • Paese MEX
  • Anno di produzione 2013
  • Formato HD
  • Produzione Spécola / Julia Pastrana
  • Sceneggiatura Julia Pastrana
  • Interpreti Richard Lewis, Amador Granados, Yareni García, El Muerto de Tijuana
  • Musiche Albert Plá
  • Montaggio Julia Pastrana
  • Fotografia Adrian Durazo, Alejandro Montalvo
  • Sound editor Ricardo Carreño

PASSAGGI

  • 05-09-2014 22:30 / Teatro Studio Melato
  • 07-09-2014 19:30 / Spazio Oberdan
  • 12-09-2014 17:00 / Teatro Strehler

CONDIVIDI

Facebookshare twitter

SINOSSI

Navajazo è letteralmente un colpo di rasoio, una ferita che non si può rimarginare. È il titolo che ha scelto Ricardo Silva per il suo primo documentario, un viaggio antropo-lisergico negli abissi di Tijuana, terra di confine, città in cui si mescolano homeless e produttori pornografici, cantanti goth e junkies. Navajazo è un lavoro senza sosta sul testo filmico, creato mescolando mockumentary e finzione, cinema del reale e videoarte, found footage e pornografia. Fuori da ogni schema di genere e da ogni recinto etico-filmico, la pellicola, senza filtro alcuno, porta lo spettatore in un mondo liminare. Da ricercatore in sociologia Silva affonda il suo rasoio nei problemi sociali che hanno mosso le sue ricerche (tossicodipendenza, prostituzione, violenza, sfruttamento), ma come cineasta inventa, struttura, fraseggia. Con la macchina da presa sbatte contro un mondo sommerso, superando con la realtà ogni immaginazione. Settantacinque minuti che si costituiscono come una sfida allo sguardo, una rasoiata al pubblico benpensante; un inferno che si spalanca sullo schermo lasciando come unica consolazione la voce rotta del cantante Albert Plá. A fine visione, anche lo spettatore, come uno dei tanti personaggi che affollano il film, si troverà a constatare che, in questo mondo, ha vinto il diavolo (probabilmente).

Andrea Lavagnini

REGISTA

Ricardo Silva
Nato nel 1985, è originario di Guanajuato, e durante l'infanzia si è trasferito a Tijuana. Laureando in sociologia all'Università  Autonoma di Baja California, ha lavorato per il canale TvAzteca News, realizzando servizi sulla violenza a Tijuana. Il suo primo progetto cinematografico è stato il cortometraggio Issbocet, girato nel 2006 per il Recortos 48 Festival, e proiettato in Canada, Spagna, Argentina, Stati Uniti e Città  del Messico. Nel 2008 ha fondato la Nistagmo Collective insieme a Jorge Sanders e Adrian Durazo, con i quali ha realizzato diversi video musicali per gruppi come gli Ambiente, i Cicuta e i Kung Fu Monkeys. Tra i numerosi progetti a cui ha collaborato, il documentario di Mariana Ochoa, De Motus Cordi, quello di Roberto Hernandez Presunto Culpable e il corto Samuel, che ha prodotto. Navajazo è il suo primo lungometraggio.

FILMOGRAFIA REGISTA

  • Navajazo 2014
  • Samuel (short) 2010
  • Issbocet (short) 2006


NOTE DI REGIA

«Navajazo è una ferita che mai guarisce. Forse guarirebbe, se noi solo la smettessimo di prendercela con la crosta».