4-14 SEPTEMBER 2014

Comandante

Enrico Maisto / ITA / 2014 / HD / 70´

DETTAGLI

  • Regista Enrico Maisto
  • Titolo originale Comandante
  • Titolo internazionale Comandante
  • Paese ITA
  • Anno di produzione 2014
  • Formato HD
  • Produzione Enrico Maisto
  • Sceneggiatura Chiara Brambilla, Enrico Maisto
  • Interpreti Felice Esposito, Francesco Maisto
  • Montaggio Valentina Andreoli
  • Fotografia Enrico Maisto
  • Sound editor Stefano Breda

PASSAGGI

  • 11-09-2014 20:30 / Teatro Strehler
  • 13-09-2014 18:30 / Auditorium San Fedele
  • 14-09-2014 15:00 / Spazio Oberdan

CONDIVIDI

Facebookshare twitter

SINOSSI

Francesco Maisto, padre del regista, è stato per dieci anni giudice di sorveglianza a San Vittore negli anni di piombo, quando in carcere c’erano moltissimi detenuti politici. Felice faceva il meccanico ed è da sempre un comunista, ex-militante di Lotta Continua, ancora impegnato politicamente per il suo quartiere, la Barona, a Milano. A Mulino Doppio, oggi parte del Parco delle Groane, negli anni Settanta si ritrovavano tutti, anche Francesco e Felice, perché all’epoca era uno spazio pubblico di discussione: la consapevolezza che quella società era ingiusta e andava cambiata in qualche modo cambiata era qualcosa di vivo, un sentimento condiviso anche da Francesco e Felice, da allora grandi amici. L’umanità è il filo conduttore di questo documentario intimo e sincero, il cui senso è nella ricerca del giovane regista: la necessità di un incessante interrogarsi sulle due figure chiave della sua infanzia, sul senso dell’amicizia, sull’immagine che un figlio ha del proprio padre. Enrico Maisto, appena ventiduenne quando ha iniziato a scrivere il film, si inoltra con pudore e delicatezza, ma anche con grande determinazione e senso di urgenza, in una storia di famiglia e in un pezzo di Storia d’Italia, restituendone durezze e speranze con un occhio cinematografico degno di attenzione.

Alice Arecco

REGISTA


Enrico Maisto
Nato a Milano nel 1988, ha cominciato a interessarsi alla regia durante gli anni del liceo. Nel 2006 al Laura film festival di Levanto ha conosciuto Marco Bellocchio per il quale ha realizzato il backstage di Vincere, suo primo incontro con una forma documentaria. Laureatosi in Filosofia presso l'Università degli studi di Milano, nel 2009 ha realizzato il cortometraggio Kino, che ha ottenuto il riconoscimento degli organizzatori al Premio Arti Visive San Fedele. Dal 2010 si è dedicato alla realizzazione del suo primo lungometraggio documentario Comandante, la cui lavorazione è durata quasi quattro anni.

FILMOGRAFIA REGISTA

  • Comandante 2014
  • Kino (short) 2009


NOTE DI REGIA

«Il film nasce dalla mia esigenza di filmare Felice, di ritrovare questo personaggio della mia infanzia attraverso le immagini. Nella prima stesura non era previsto che entrasse in gioco mio padre: è stato Felice a portarmi verso di lui, verso la loro amicizia, nata durante il terrorismo. Due uomini distantissimi per ruolo e posizioni, come soldati di stanza su avamposti di frontiera nemici che abbiano imparato a conoscersi e volersi bene. Ho cercato di capire di più di mio padre, passando anche attraverso Felice, nella convinzione che qualcosa di profondo li unisse, una sorta di co-appartenenza. L\\\\\\\\\\\\\\\'intrecciarsi dei loro percorsi talvolta ha prodotto assonanze, talvolta contrasti, portando alla luce il bisogno di fare i conti con quello che filmare questi due personaggi ha significato per me».