• Dal 17 novembre al 15 dicembre.

  • E anche questa edizione si è conclusa! Ecco tutti i vincitori dell'ultima edizione

  • Aperto a opere prime e seconde, è composto da 7 titoli, presentati tutti in anteprima italiana.

  • Una selezione multiforme - nessuna limitazione di genere, più di trenta i Paesi di provenienza dei film - per 41 opere di autori under 40.

  • Il fuori concorso del Milano Film Festival: molti film in anteprima italiana, di autori spesso noti, ma ingiustamente invisibili nelle sale - nuove scommesse.

  • Una nuova sezione per dare luce alla professionalità e qualità di chi sul territorio lombardo lavora nel settore audiovisivo.

  • Un calendario di eventi speciali, fuori degli schemi.

  • Una selezione di documentari a tema ambientale scelti per la particolare impronta che i registi danno all’argomento.

  • La ricchezza e la vivacità del cinema indipendente italiano, con titoli, proposti alla presenza dei registi, interessanti sia per storie che per percorso produttivo.

  • Composto da 1 lungometraggio e 27 cortometraggi principalmente in anteprima italiana, ha i contorni di un piccolo bilancio in forma di programma festivaliero.

  • La sezione che gira l’obiettivo e guarda in faccia i volti della rivoluzione culturale post-internet. Quest'anno daremo carta bianca a M¥SS KETA, Muriel, Sofia Viscardi.

  • Un fitto programma di incontri e approfondimenti con i diversi ospiti di quest’anno.

  • Un calendario di eventi speciali, fuori degli schemi.

  • The Beach Bum: il nuovo film di Harmony Korine è il film di apertura

  • Due programmi di proiezioni di corti d'animazione e laboratori creativi, talk e tavole rotonde.

  • Cosa significa per voi dare nuova vita a carta e cartone? Vota il tuo corto preferito!