Heimat

Emi Buchwald
Heimat
Concorso internazionale cortometraggi

PASSAGGI
Anteo – Sala President, 05-10-2018 20:30
Spazio Oberdan – Sala Alda Merini, 07-10-2018 15:00

Titolo originale
Heimat

Titolo internazionale
Heimat

Regista
Emi Buchwald

Paese
POL

Durata
24′

Anno di produzione
2017

Produzione
Polish National Film School in Lodz | Agata Golanska

Sinossi

In Heimat, Emi Buchwald riunisce i cinque membri di una famiglia in un posto poco convenzionale: l’ufficio di polizia municipale. I tre figli eccentrici e la moglie distante ci si ritrovano per aiutare il padre bendato a provare le conseguenze delle molestie morali e fisiche che il vicino di casa gli fa subire. L’agente di polizia, oltre a recepire la denuncia verbale e rilevare ironicamente la scarsità delle prove, rileva con delicatezza la mancanza di coesione tra i membri della famiglia.
Lentamente, l’ufficio di polizia cambia funzione e diventa un luogo neutro che permette uno scambio diretto e inatteso tra i cinque protagonisti, senza filtri. Ne usciranno cambiati.
(Assila Cherfi)

Regista

Emi Buchwald
Emi Buchwald, classe 1991, è cresciuta a Dąbrowice, un paese della Masovia. Si è diplomata in regia alla Scuola Nazionale di Cinema di Łódź. In precedenza aveva seguito un corso di documentario alla Wajda School, dove ha girato il suo primo cortometraggio documentario, Brothers (2010). I suoi lungometraggi e documentari successivi sono stati proiettati e premiati in vari festival, sia in Polonia che all’estero.

Filmografia regista

Brothers 2010
Driving School 2011
Education 2016
Heimat 2017
I’m thirsty 2014