LUZ

LUZ
Tilman Singer
Concorso internazionale lungometraggi

PASSAGGI
Anteo – Sala Astra, 04-10-2018 20:30
Spazio Oberdan – Sala Alda Merini, 06-10-2018 14:30

Titolo originale
LUZ

Titolo internazionale
LUZ

Regista
Tilman Singer

Paese
DEU

Durata
70′

Anno di produzione
2018

Produzione
Dario Méndez Acosta, Tilman Singer

Sinossi

Un incubo a occhi aperti governato da un’entità sovrannaturale. Un viaggio a ritroso costellato da personaggi dall’identità fluida e imprevedibile in continuo divenire, volto a farci scoprire chi sia e cosa abbia fatto la tassista Luz (Luana Velis, una rivelazione) prima di essere esaminata da uno psicologo alla presenza della polizia nel corso di una notte di tregenda. Proprio quando il filone delle possessioni demoniache sembrava aver esaurito la sua vitalità, e per chi pensava che dopo L’esorcista non ci fosse più nulla da dire al riguardo, l’opera prima di Tilman Singer sovverte le regole, trascende l’horror e rilancia un sottogenere rimasto per lungo tempo alla deriva e sempre più uguale a se stesso. Con Luz, la scuola di William Friedkin e William Peter Blatty si fonde con la cultura e l’esoterismo sudamericani per dar vita a un film unico nel suo genere dove l’impostazione scenica del cinema di Fassbinder incontra l’inconscio e la follia di Andrzej Zulawski. Un trip ipnotico e un’esperienza sensoriale radicale che agisce sulle sinapsi dello spettatore grazie a un lavoro di sound design e colonna sonora da fruire al massimo volume. Una cosa è certa: al risveglio non si sarà più come prima. (Marco Cacioppo)

Regista

Tilman Singer
Tilman Singer è nato a Lipsia nel 1988. Dopo aver realizzato video pubblicitari per aziende internazionali negli Stati Uniti, in Francia e Germania, ha studiato all’accademia di media arts KHM di Colonia. Ha diretto vari cortometraggi, spot pubblicitari, video musicali e il suo primo lungometraggio. Attualmente vive e lavora a Colonia.

Filmografia regista

El Fin Del Mundo 2016
LUZ 2018
THE EVENTS AT MR. YAMAMOTO’S ALPINE RESIDENCE 2014