The seventh continent

Noé Debré
The seventh continent
Concorso internazionale cortometraggi

PASSAGGI
Piccolo Teatro Studio Melato, 03-10-2018 20:00
Piccolo Teatro Studio Melato, 29-09-2018 17:00

Titolo originale
Le septième continent

Titolo internazionale
The seventh continent

Regista
Noé Debré

Paese
FRA

Durata
22′

Anno di produzione
2018

Produzione
Films Grand Huit / Lionel Massol and Pauline Seigland and Moonshaker/Benjamin Elalouf

Sinossi

Il film si apre con un mistero da risolvere: Emile viene ingaggiato da Thybald per trovare Claire Soares, la sua ragazza scomparsa, presumibilmente rapita da John Rapoport, un milionario che ha fatto la sua fortuna grazie ai sacchetti di plastica. Le premesse per un film giallo ci sono tutte, ma il flusso narrativo privo di apparente senso logico, tra bizzarri personaggi e palle di MDMA, porta Emile, così come lo spettatore, a perdersi nel susseguirsi di eventi. Sarà proprio la droga a permettere al protagonista di risolvere l’enigma, riportando ordine e chiarezza attraverso uno split screen illuminante che collega i vari personaggi e il settimo continente. Noé Debré, unendo spunti estetici da “Il grande Lebowsky” e “Vizio di forma”, crea un film folle e personale. (Anna Bertoli)

Regista

Noé Debré
Dopo gli studi di cinema e lettere antiche, nel 2007 Noé Debré diventa apprendista di Thomas Bidegain, che gli insegna il mestiere dello sceneggiatore. Inizia collaborando al primo film di Anthony Marciano, les Gamins, nel 2013. Si riunisce poi a Thomas Bidegain per lavorare alla sceneggiatura di diversi lungometraggi, tra cui Dheepan, Palma d’Oro a Cannes nel 2015, ottenendo una nomination per la migliore sceneggiatura originale. Nel 2017 è coautore di Racer and the Jailbird di Michael Roskam, Problemos di Eric Judor e Le Brio di Yvan Attal.

Filmografia regista

The Seventh Continent 2018